Politica

Lusciano, il Comune stabilizza 15 Lsu. Il sindaco Esposito: “Promessa mantenuta”

di Redazione

Lusciano (Caserta) – “Una promessa mantenuta. Lo avevamo annunciato e siamo stati di parola, in questo momento storico così particolare, che ha avuto ripercussioni su tantissime famiglie”. Così Nicola Esposito, sindaco di Lusciano, annuncia che, da martedì 5 gennaio, tutti i 15 lavoratori socialmente utili in forza al Comune di Lusciano sono stati ufficialmente stabilizzati, diventando dipendenti comunali con contratto di lavoro a tempo indeterminato a tempo pieno di 36 ore. – continua sotto –

“È indescrivibile l’emozione e la commozione negli occhi di questi lavoratori. – afferma il consigliere delegato Claudio Grimaldi – Ci tengo a precisare che Lusciano è, finora, uno dei pochissimi, se non forse l’unico Comune che ha stabilizzato tutti gli Lsu a tempo pieno per 36 ore proprio, per riconoscere il lavoro svolto e dare dignità futura a questi lavoratori. In qualità di Consigliere delegato agli Lsu sono profondamente soddisfatto; quella di martedì è stata una giornata storica, per me, per questi lavoratori e per il nostro Comune. Ora non sarà più necessaria la figura del consigliere delegato agli Lsu, che scomparirà dall’organico del nostro Ente. – continua sotto –

Il consigliere Grimaldi poi rivolge alcuni ringraziamenti: “Ringrazio il sindaco Esposito per aver creduto sin dal primo giorno in me, dandomi piena fiducia, delegandomi a seguire questi lavoratori. Ringrazio il dirigente del Settore Finanziario e del Personale, Ernesto Di Mattia, e il dipendente al Personale, Pasquale Pagnano, per aver seguito ed eseguito sempre in modo impeccabile tutta la necessaria burocrazia. Ringrazio, nuovamente, il parlamentare Nicola Grimaldi e il consigliere regionale Giovanni Zannini per i fondamentali aiuti sia al Ministero che in Regione Campania”.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico