Aversa

Aversa, il Tar: “Agenzia delle Entrate resta in Via Cirigliano”

Aversa (Caserta) – Con la sentenza numero 4994, pubblicata il 3 novembre, il Tar Campania ha messo la parola fine alla vicenda dello spostamento dell’Agenzia delle Entrate di Aversa dalla vecchia sede del Parco Coppola a quella di via Cirigliano, di proprietà della “Millennium Immobiliare”, difesa in giudizio dall’avvocato Fabrizio Perla.

La vicenda aveva sollevato polemiche sin dall’aggiudicazione della relativa gara per l‘individuazione dei locali, poi vinta dalla Millennium, società della famiglia Escolino, in quanto taluni utenti avevano lamentato la “scomodità” della nuova sede. Vi era stato, pertanto, anche il ricorso al tribunale amministrativo campano con cui privati cittadini avevano chiesto l’annullamento del provvedimento di spostamento del contratto di locazione per la nuova sede di via Cirigliano 204 nonché il verbale di presa di consegna dell’immobile del 30 agosto 2019.  La Millennium era stata portata, pertanto, in tribunale, insieme alla stessa Agenzia delle Entrate, dove oggi, con il patrocinio dell’avvocato Perla, ha visto riconoscere pienamente le sue ragioni e confermata la validità di tutti gli atti impugnati.

Il Tar, infatti, non ravvisando alcuna illegittimità, ha respinto il ricorso contro questi ultimi dichiarandolo inammissibile sia per difetto della legittimazione che dell’interesse ad agire. Secondo i giudici, che hanno condiviso l’eccezione sollevata dalla Millennium, l’interesse a proporre ricorso non può certo identificarsi con le difficoltà, di carattere personale nel recarsi alla sede così come, soprattutto “non si configura in capo al ricorrente alcuna lesione, concreta ed attuale, che possa direttamente ricollegarsi alla scelta dell’Amministrazione di trasferire i propri uffici, e che sia tale da giustificarne l’annullamento in questa sede”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico