Cronaca

Cagliari, spaccio in tempo di Covid: droga nascosta nella mascherina

di Redazione

Quel rigonfiamento nella mascherina non era il filtro sostitutivo ma uno spazio realizzato per nascondere le dosi di droga. Lo hanno scoperto i Falchi della Squadra mobile di Cagliari che hanno denunciato un 28enne gambiano per detenzione e spaccio di stupefacenti. Il giovane era seduto su una panchina in piazza del Carmine.

I poliziotti si sono avvicinati per controllarlo e, visto che non aveva la mascherina, gli hanno chiesto di indossarla. Proprio in questa fase si sono accorti che il dispositivo individuale aveva uno strano rigonfiamento, controllandolo hanno scoperto che all’interno era stata realizzata una tasca e dentro c’erano 9 grammi di marijuana. La droga è stata sequestrata. IN ALTO IL VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico