Trentola Ducenta

Trentola Ducenta, Ciocia: “Vigilanza h24 contro roghi tossici”

Trentola Ducenta (Caserta) – Sono gli ultimi giri di boa in attesa del 20 e 21 settembre per Trentola Ducenta e Michele Ciocia, candidato sindaco per la lista civica “Liberi e Forti”, ricorda il motivo per cui si è proposto alla città che si appresta a recarsi alle urne: “Abbiamo ritenuto che la situazione di Trentola Ducenta, con continui commissariamenti, richiedeva la nostra presenza. Noi, che abbiamo esperienza nel settore amministrativo, siamo le persone più indicate per sciogliere le criticità che affliggono la nostra città”. Ciocia, con un’opera di sintesi, approfondisce gli argomenti su cui lavorerebbe immediatamente con la sua squadra in caso di conquista del Palazzo Marchesale.

Trentola Ducenta, soprattutto nei mesi estivi, ed ancora più negli ultimi giorni, è stata invasa dal fumo e dall’odore acre generato dai roghi appiccati nelle zone rurali dei comuni limitrofi. A tal proposito, il candidato sindaco sottolinea: “Bisogna, sin da subito, creare h24 una vigilanza interna ed esterna ai confini della nostra Città onde evitare che i roghi possano verificarsi ancora ed ancora”. Non manca il tema della riqualificazione del centro storico di Trentola Ducenta e degli spazi verdi: “Far rinascere il centro storico e supportare le piccole imprese, per questo il piano traffico è fondamentale; gli spazi verdi sono in degrado, quindi bisogna ristrutturare quelli già esistenti in modo adeguato ma crearne nuovi soprattutto nel territorio di Ducenta”. Non manca il saluto, un po’ amaro questa volta: “Ho sempre auspicato pace e concordia, tuttavia la situazione elettorale si sta complicando perché c’è qualcuno che crea scientemente un clima di scontro teso ad inquinare la campagna elettorale”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico