Campania

Luana trovata senza vita in un pozzo tra Napoli e Salerno: ipotesi omicidio, fermato sospettato

Era scomparsa dallo scorso 23 luglio Luana Rainone, la 31enne originaria di Sarno (Salerno) che stamani è stata trovata senza vita in un pozzo tra i comuni di San Valentino Torio, nel Salernitano, dove la giovane risiedeva, e Poggiomarino (Napoli). Il corpo era avvolto in una coperta e aveva segni di accoltellamento.

I carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore hanno individuato un sospettato, condotto in caserma, per il quale potrebbe scattare un provvedimento di fermo d’indiziato di delitto. Si tratta di un 34enne, sulla cui identità al momento c’è massimo riserbo. L’ipotesi è quella di omicidio legato a questioni sentimentali.

Il ritrovamento del cadavere è stato reso possibile dopo una volta nelle indagini giunta nel corso della notte, quando la Procura ha assunto le prime sommarie informazioni che hanno permesso di circoscrivere la zona delle ricerche e ritrovare il corpo della giovane. A condurre le indagini, la pm Viviana Vessa, coordinata dal procuratore di Nocera Inferiore, Antonio Centore, con i carabinieri del comando provinciale di Salerno e quelli di Nocera. IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico