Cronaca

Teverola, altri due casi di coronavirus. Barbato: “Collegati a quello del 3 agosto, ma stiamo attenti”

di Redazione

Teverola (Caserta) – Altri due contagi da coronavirus a Teverola, riconducibili a quello venuto alla luce nei giorni scorsi. Lo comunica il sindaco Tommaso Barbato, per il quale, anche si tratta di casi collegati, “ovviamente non bisogna abbassare la guardia perché il livello di attenzione è alto, considerato il periodo estivo e visti gli spostamenti anche a livello nazionale”. Dunque: mascherina e distanziamento”.

Per quanto riguarda il caso emerso lo scorso 3 agosto, il primo cittadino aveva reso noto che “il virus è stato contratto sul lavoro e, in modo responsabile, il nostro concittadino è da giorni in autoisolamento presso la sua abitazione. Ci siamo sentiti telefonicamente ed è stato lui stesso a rassicurarmi sul suo stato di salute. Questo mi e ci deve rasserenare”.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico