Capua - Grazzanise - Vitulazio - Camigliano - Pastorano - S.Maria la Fossa

Vitulazio, minaccia di uccidere la sorella: arrestato da carabiniere libero dal servizio

A Vitulazio (Caserta), nella tarda serata del 2 giugno scorso, un appuntato scelto dell’Arma dei Carabinieri in servizio alla stazione di San Prisco, libero dal servizio, ha tratto in arresto, in flagranza dei reati di maltrattamenti in famiglia e minaccia aggravata con armi, un 45enne del posto.

Quest’ultimo, per futili motivi, alla presenza del padre, ha aggredito la sorella, di 46 anni, puntandole all’addome due grossi coltelli e minacciando di ucciderla. L’81enne genitore, vedendo l’orribile gesto, è sceso in strada chiedendo aiuto. Le urla dell’anziano hanno attirato l’attenzione del carabiniere, che si trovava a transitare per quella via e che, senza esitare, è immediatamente intervenuto riuscendo a bloccare e disarmare l’aggressore salvando così la malcapitata. I due coltelli sono stati sequestrati dai colleghi dell’appuntato giunti dalla stazione di Vitulazio in soccorso della donna.

L’arrestato ha anche tentato di aggredire i carabinieri ma è stato tempestivamente bloccato. Ai militari l’anziano genitore ha raccontato di essere anch’egli vittima del figlio e di subire gravi maltrattamenti protrattasi nel tempo ma mai denunciati.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

blank
Condividi con un amico