Sant’Arpino

Sant’Arpino, il coronavirus ci priva di “PulciNellaMente”: il Giffoni in chiave teatrale

Sant’Arpino (Caserta) – Il coronavirus ci priva anche della rassegna PulciNellaMente, tra i più prestigiosi appuntamenti di Teatro – Scuola in Italia. Ieri, a Sant’Arpino, nella magica atmosfera del Teatro Lendi, si sarebbe dovuta tenere la cerimonia di premiazione e chiusura della 22esima edizione di questo importante festival che si radica sulla gloriosa tradizione storico – letteraria delle Fabulae Atellanae.

Come sempre avrebbe regalato emozioni uniche, suggestioni incantevoli, atmosfere fiabesche, ma così non è stato. Questo evento – una sorta di Giffoni in chiave teatrale – oltre ad essere una grande opportunità di formazione culturale e umana, d’incontro coi linguaggi dell’arte, promuove anche un turismo scolastico di qualità ed è un volano economico per la realtà atellana.

«Nostro malgrado l’avvincente giostra della creatività e fantasia, dei colori e batticuori, si è dovuta fermare», commenta Elpidio Iorio (nella foto), direttore di PulciNellaMente, che aggiunge: «Da decenni ormai in questo periodo dell’anno, dopo lunghi mesi di lavoro e attesa, a Sant’Arpino ci si fermava per “vestirsi a festa” e accogliere con tutto il calore possibile le scolaresche giunte da ogni parte d’Italia. Con altrettanto fervore si accoglievano i grandi nomi della cultura e dell’arte italiana e mondiale che venivano a raccontare le loro storie e a sostenere con la loro prestigiosa presenza il nostro festival. Un turbinio di emozioni che in un attimo ripagava delle grandi fatiche, donandoci nel contempo gli slanci necessari per ripartire. Quest’anno tutto questo non c’è, abbiamo sperato che qualcosa potesse cambiare ma alla fine ci siamo arresi. Stiamo tuttavia studiando delle formule che ci consentiranno comunque di testimoniare la nostra presenza in questo anno davvero surreale».

«Consideriamola – continua Iorio – una sosta per ritemprare non solo il corpo, ma anche l’animo e lo spirito. Abbiamo bisogno della bellezza di PulciNellaMente per continuare a sognare un mondo più bello». Effettivamente oltre a far confluire a Sant’Arpino scuole provenienti da tutto il territorio nazionale, la rassegna richiama l’attenzione massiccia di mass media e la partecipazione prestigiosa di grandi firme dello spettacolo e della cultura. Tra i tanti nomi si ricordano Dario Fo, Giorgio Albertazzi, Giancarlo Giannini, Gigi Proietti, Roberto De Simone, Pupi Avati, Claudia Cardinale, Luca Zingaretti, Piero Angela, Fabrizio Bentivoglio, Andrea Camilleri, Arrigo Levi, Michele Placido, Maurizio Scaparro, Massimo Ranieri, Mariano Rigillo, Marco Risi, Ugo Gregoretti, Flavio Insinna, Stefano Accorsi, Sergio Rubini, Corrado Augias, Luigi De Filippo, Joaquín Navarro-Valls.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

blank
Condividi con un amico