Aversa

Aversa, droga e cellulari per detenuti: arrestato agente penitenziario di Trentola Ducenta

La Polizia Penitenziaria ha tratto in arresto un suo agente operante nella casa di reclusione di Aversa. Si tratta di un 29enne residente a Trentola Ducenta, bloccato dai suoi colleghi al culmine di un’indagine coordinata dalla Procura di Napoli Nord, diretta da Francesco Greco.

Secondo l’accusa, l’agente penitenziario si sarebbe messo a disposizione di alcuni detenuti fornendo loro telefoni cellulari droga, in cambio di denaro.

Il poliziotto è finito agli arresti domiciliari per corruzione, traffico di influenze illecite, rivelazione di segreto d’ufficio. Da quanto emerso, avrebbe anche millantato “conoscenze” per consentire, sempre in cambio di denaro, l’accesso al concorso per il reclutamento nel Corpo della Polizia Penitenziaria.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

blank
Condividi con un amico