Aversa

Aversa, agenti municipali aggrediti da un uomo durante controlli anti Covid

Aversa (Caserta) – Esasperazione da coronavirus. Ad un agente di polizia municipale che invitava, verso le 18,30 di venerdì santo, un uomo a spasso in via Pierantoni a far ritorno alla propria casa in ossequio ai Dpcm che si sono succeduti in queste ultime settimane, ha dato vita ad una discussione che si è conclusa con una violenta colluttazione.

E’ intervenuto anche un altro agente e l’uomo è stato fermato e consegnato agli agenti del locale commissariato della polizia di stato per le procedure del caso. L’agente è stato costretto a ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso del Moscati che lo hanno dimesso con una prognosi di alcuni giorni.

Il sindaco Alfonso Golia ha stigmatizzato l’accaduto. In precedenza, a margine dell’incontro del locale Coc, aveva ricordato: “Sono giorni cruciali per l’emergenza Coronavirus e perciò fino a lunedì saranno intensificati i controlli della Polizia municipale. È il momento del massimo rigore, non possiamo sprecare un mese di sacrifici” per poi concludere: “È Pasqua ma bisogna restare assolutamente nella propria abitazione. Con la chiusura delle attività normalmente aperte non ci sono scuse per stare in strada salvo casi di reale necessità”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

blank
Condividi con un amico