Aversa

Aversa, 90mila euro per sostituzione pali illuminazione. Ronza: “Perchè ditta esterna?”

Aversa (Caserta) – Il responsabile dell’Ufficio Tecnico Comunale, Raffaele Serpico, affida ad una ditta esterna lavori per sostituire i pali dell’illuminazione pubblica per il rilevante importo di 90mila euro ed ecco che scoppia l’ennesima polemica con l’ex vicesindaco Michele Ronza che alza il classico cartellino rosso.

«Mi spiace intervenire sulle questioni del Comune – afferma l’ex numero due della giunta De Cristofaro – ma, nell’interesse della città, voglio ricordare, se la memoria non mi inganna, che i lavori extra di manutenzione straordinaria (tipo sostituzione di pali dell’impianto di illuminazione pubblica) devono essere fatti dalla Citelum (la ditta che gestisce il servizio in città) come da contratto Consip del 2014 a prezzo molto vantaggioso per l’amministrazione». Infatti, il “Capitolato Tecnico” allegato alla convenzione Consip prevede che gli “interventi di manutenzione straordinaria possono essere proposti dal Fornitore o richiesti dall’Amministrazione Contraente e devono comunque essere preventivati dal Fornitore ed approvati dall’Amministrazione Contraente”.

«I prezzi – riprende Ronza – sono sicuramente inferiori perché già concordati in sede di offerta del 2014. Offerta molto vantaggiosa per l’amministrazione. Responsabile è l’architetto del Comune Benadusi. Mi sembra strano questa procedura. In verità ho chiamato anche Vitagliano, responsabile Citelum, ed è rimasto sorpreso. Spero sia notizia non vera». Sempre in tema di risparmi per le casse comunali, Ronza evidenzia: «Ogni anno, dopo l’insediamento riuscii a recuperare i corrispettivi che 2iretegas doveva al Comune. Ogni anno sono oltre 500mila euro oltre iva. Quasi 650mila euro. Possibile che nessuno si accorge che per il 2019 non hanno corrisposto nulla». «Eppure – conclude Ronza – basta chiamarli e corrispondono almeno il 2019 cioè 650mila euro e più. Noi riuscivamo ad avere anche un acconto per l’anno successivo.  Diamo una mano a questi dilettanti».

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico