Aversa

Aversa, parcheggiatori abusivi e reati “satellite”: stretta dei Carabinieri

Aversa (Caserta) – Sanzioni amministrative, denunce e provvedimenti di allontanamento d’urgenza: è il pugno di ferro dei carabinieri della compagnia di Aversa per stroncare il fenomeno dei parcheggiatori abusivi nella città normanna.

Un impegno a tutto tondo che vede l’impiego di diversi militari dell’Arma dedicati al costante monitoraggio delle aree maggiormente interessate dal fenomeno e all’identificazione di tutti parcheggiatori abusivi che vi operano, con la conseguente contestazione degli illeciti al Codice della Strada ed alle leggi speciali in materia; all’inoltro di proposte all’autorità di pubblica sicurezza finalizzate all’adozione di provvedimenti amministrativi nei confronti dei contravventori.

I mirati servizi fin qui avviati dall’inizio dell’anno hanno già consentito la contestazione di circa 20 illeciti al Codice della Strada nei confronti di altrettanti soggetti provenienti dall’agro aversano, dal Napoletano e da Paesi extracomunitari, 15 dei quali denunciati all’autorità giudiziaria per recidiva nell’attività, destinatari di contestuale ordine di allontanamento poiché sorpresi in aree urbane sottoposte a prescrizioni dal regolamento di polizia urbana del Comune di Aversa. Sequestrate contestualmente agli abusivi anche alcune centinaia di euro, ritenute provento dell’attività illecita.

Lo strumento operativo, insieme alle auspicate segnalazioni provenienti dalla cittadinanza, consentirà anche di avviare tempestivamente le immediate indagini connesse con eventuali reati “satellite” all’attività di parcheggiatore abusivo, come furti su autovettura, estorsioni e altro.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico