Aversa

Aversa, manovre salvavita: incontro del Rotary all’Associazione Nazionale Carabinieri

Aversa (Caserta) – Mantenere o ripristinare, prima dell’arrivo dei soccorsi specializzati, le funzioni vitali di una persona non cosciente, o che non respira, e prevenire il danno anossico-cerebrale dovuto a una carenza di ossigeno al cervello. Parliamo delle cosiddette “manovre salvavita”, spiegate e mostrate domenica scorsa nell’ambito di un appuntamento che rientrava nel ciclo “Le Domeniche della Salute” promosse dal Rotary Club Aversa Normanna.

L’incontro è stato ospitato dall’Associazione Nazionale Carabinieri, in via Roma, e ha visto la collaborazione del Centro Medico Costanzo di Trentola Ducenta, il cui direttore sanitario, Giovanni Costanzo, ha dato lezioni teoriche e pratiche con l’ausilio di un manichino che rappresentava una persona colpita da arresto cardiocircolatorio sulla quale sono stati alternati massaggio cardiaco e respirazione bocca a bocca.

Ad accogliere i numerosi presenti – che hanno manifestato molto interesse verso gli insegnamenti del dottor Costanzo – il generale Domenico Cagnazzo, ispettore regionale per la Campania dell’Associazione Nazionale Carabinieri, insieme al presidente del Rotary Club Terra Normanna, Gianluca Cioffi. Non è mancata la presenza dell’Arma territoriale con il tenente colonnello Donato D’Amato, comandante del Gruppo Carabinieri di Aversa. IN ALTO IL VIDEO 

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico