Cronaca

Scarichi inquinanti nel fiume Alento: sanzionate 10 aziende nel Salernitano

di Redazione

Nell’ambito dell’indagine denominata “Alento River”, condotta dalla Guardia Costiera di Agropoli (Salerno), sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Vallo della Lucania, al fine di verificare gli scarichi inquinanti nel fiume Alento, che attraversa il Parco Nazionale del Cilento e il Vallo di Diano, sono stati ispezionati 11 stabilimenti industriali.

Di questi 10 sanzionati per oltre 20mila euro per vari reati come la mancanza di vasche di collettamento dell’acqua di lavorazione o stoccaggio illecito di residui di lavorazione. Un’azienda priva di autorizzazione è stata posta a sequestro. Contestualmente alle indagini eseguite lungo il fiume Alento, nei territori di Lustra, Casal Velino, Omignano, Castelnuovo Cilento ed Ascea, il nucleo investigativo ha effettuato verifiche a campione lungo il fiume Solofrone sanzionando 4 stabilimenti industriali ispezionati. IN ALTO IL VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico