Teverola

Teverola, un motel mascherato da agriturismo: il Comune lo chiude

Era stato autorizzato per l’attività di agriturismo, e invece ha sempre operato come semplice “motel”. Parliamo della struttura “Mh24 La Sosta”, situata a Teverola, sulla strada provinciale che collega a Santa Maria Capua Vetere, per la quale il Comune di Teverola, attraverso il responsabile dell’area tecnica, Raffaele De Rosa, ha ordinato alla società titolare, la “Agricola Agribio di Chianese Pietro”, con sede ad Aversa, amministrata da Pietro Chianese, di Trentola Ducenta, la “chiusura dell’attività ricettiva abusivamente intrapresa”.

Un’ordinanza scaturita a seguito di alcuni sopralluoghi, da parte della Polizia municipale, nel corso dei quali è stata riscontrata l’assenza di qualsiasi traccia di attività agricola ma di ben 48 posti letto, disposti su due piani, e di una reception che, si legge nell’ordinanza, “non presenta la Scia né i prezzi indicanti i servizi offerti”. La società titolare, intanto, potrà presentare ricorso al Tar o alla Presidenza della Repubblica, come stabilito dalla normativa.

Leggi qui l’ordinanza del Comune

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico