Caserta Prov.

Bimbo investito e ucciso da auto nell’Alto Casertano: lutto cittadino per i funerali

Lutto cittadino per i funerali di Giuseppe, il bambino di quasi 8 anni di Pietramelara, piccolo centro dell’Alto Casertano, investito da un’auto nella serata di domenica 8 settembre, intorno alle 20.30. Trasportato immediatamente al Santobono di Napoli, è morto nella mattinata di lunedì a causa delle gravi condizioni.

Il sindaco di Pietravairano, Marianna Di Robbio, dopo aver manifestato “la mia vicinanza alla famiglia del piccolo Giuseppe”, ha sottolineato la necessità di una “riflessione sui nostri comportamenti quotidiani da cittadini”. Una riflessione “al di là di quella che è stata la dinamica degli eventi che verrà definita nelle sedi opportune” visto che “ognuno di noi vorrebbe avere la possibilità di tornare indietro per un istante per evitare che certe cose succedano”.

“Voglio andare dai nonni”, avrebbe detto Giuseppe, attraversando la strada provinciale 10, che collega Pietravairano con la località Quattroventi. All’improvviso una Lancia Y, guidata da una donna di Alife, lo centrava in pieno. Secondo quanto finora accertato, la visuale della automobilista sarebbe stata ostruita dal camion dello zio del piccolo, parcheggiato in strada con le quattro frecce accese. La donna è stata indagata per omicidio colposo, mentre lo zio del bambino multato. Disperati i genitori di Giuseppe: Raffaele, montatore di vetrine per negozi, originario di Giugliano, e Stefania.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico