Aversa

Aversa, furti d’auto: tre giovani fermati dai carabinieri con attrezzi da scasso

Proseguono le azioni di contrasto delle forze dell’ordine contro il dilagante fenomeno riguardante furti e saccheggi di autovetture ad Aversa. La scorsa notte, i carabinieri del Gruppo di Aversa guidato dal maggiore Terry Catalano hanno denunciato tre uomini – F.A., 21 anni, F.M., di 26, e un 17enne, tutti residenti a Napoli – per possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli.

I tre, sono stati sorpresi dai militari della sezione operativa del nucleo operativo e radiomobile mentre, a bordo di un’autovettura, a fari spenti, si accostavano, con fare sospetto, accanto ad altri due mezzi parcheggiati in strada.

Fermati dai carabinieri, che procedevano all’immediato controllo e alla perquisizione personale e del veicolo, i tre venivano trovati in possesso di un dispositivo interfaccia supporto (Obd2 protocols, modello ad100), usato per bypassare le centraline delle auto e metterle in moto, e di strumenti atti allo scasso, ossia due cacciaviti con manico in plastica, di un cacciavite a T opportunamente modificato allo scopo di scassinare il cilindro del bloccasterzo, e di una pendrive da 16 giga.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico