Aversa

Aversa, maltrattamenti in famiglia: due giovani violenti allontanati da casa

I poliziotti del commissariato di Aversa, diretti dal primo dirigente Vincenzo Gallozzi, hanno dato esecuzione a due ordinanze cautelari di allontanamento dalla casa familiare nei confronti di Ciro Saggese, 26 anni, e Francesco Picone, 23 anni, gravemente indiziati dei delitti di maltrattamenti in famiglia e stalking.

Il primo, nel corso degli anni, ha minacciato e maltrattato più volte la propria moglie anche in presenza del figlio minore. Dopo l’ennesimo episodio di violenza, a seguito di richiesta di aiuto da parte della vittima, gli agenti intervenivano in suo soccorso nella propria abitazione, dove la donna decideva di voler sporgere formale querela per maltrattamenti in famiglia. Le attività d’indagine accertavano l’effettiva necessità ed urgenza di allontanare Saggese dall’abitazione familiare. L’autorità giudiziaria del Tribunale di Napoli Nord, avuta contezza dei fatti, emetteva un’ordinanza cautelare di allontanamento dalla casa familiare, che veniva eseguita immediatamente a carico di Saggese.

Il secondo episodio di violenza in famiglia riguarda il 23enne Nicola Picone, il quale, dopo una serie di episodi di violenza a carico dei familiari conviventi – madre, padre e sorelle – grazie alla richiesta di aiuto delle vittime ed al tempestivo intervento dei poliziotti, veniva denunciato e, a suo carico, il tribunale di Napoli Nord emetteva un’ordinanza di allontanamento dalla casa familiare.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico