Cronaca

San Cipriano d’Aversa, scontro tra auto e scooter: celebrati i funerali di Carmine Tufano

di Redazione

Celebrati oggi i funerali di Carmine Tufano, il 17enne di San Cipriano d’Aversa deceduto, nella notte tra il 2 e 3 marzo, in un tragico incidente stradale tra via Salerno e via Acquaro. “L’intera comunità – ha detto il sindaco Vincenzo Caterino, che ha proclamato il lutto cittadino – è rimasta sconvolta profondamente da questa tragedia e ci sembra quindi doveroso manifestare rispetto e cordoglio nei confronti di una vita spezzata così ingiustamente. Siamo accanto ai familiari di Carmine, giovane studente del nostro territorio”.

Ieri sera gli amici di Carmine e l’amministrazione comunale hanno dato luogo ad una fiaccolata partita dal parcheggio antistante la parrocchia dell’Annunziata, proseguendo per via Roma fino a concludersi in via Acquaro, nei pressi dell’abitazione del ragazzo. “Un modo per manifestare l’affetto, il dolore per un destino crudele che ha segnato tutta la nostra comunità, e non solo”, ha commentato il primo cittadino.

Avrebbe compiuto 18 anni a giugno Carmine, che frequentava l’istituto superiore “Carli” nella vicina Casal di Principe. Secondo quanto finora ricostruito, intorno alla mezzanotte il ragazzo era in sella ad uno scooter Piaggio Liberty quando, nelle vicinanze del supermercato Conad, per cause da accertare, si è scontrato con una Toyota Yaris, condotta da un 27enne del posto. Carmine è sbalzato dalla sella, rovinando sull’asfalto. Inutili i soccorsi del 118, il ragazzo era morto sul colpo. Illeso il conducente dell’autovettura, risultato negativo ad alcol e droga test e, intanto, denunciato a piede libero. Le indagini sono condotte dai carabinieri della compagnia di Casal di Principe.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico