Cronaca

Verbania, chiude storica panetteria a Rumianca: “Incatenati dalle tasse”

di Redazione

“Cessiamo l’attività. Magari qualcuno la riprenderà il nostro lavoro”. A parlare è la proprietaria del panificio centenario di Rumianca, frazione di Pieve Vergonte, in provincia di Verbania.

La famiglia Pironi, che da quattro generazioni è il punto di riferimento del paesino piemontese, tira giù la saracinesca definitivamente dopo 100 anni di attività. “Siamo incatenati dalle tasse e il governo non fa nulla per aiutarci. Le persone che iniziano a lavorare sono sommerse dalla burocrazia e ora con la fatturazione elettronica è anche peggio”, spiega la titolare ai microfoni della trasmissione di Rete4 “Stasera Italia”.

Le due sorelle, Lisa e Barbara, lavorano tra forni e impastatrice da quando avevano 15 anni e oggi si commuovono insieme ai loro clienti affezionati al pensiero che presto dovranno chiudere.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico