Cronaca

Terremoto tra Campania e Basilicata: cittadini in strada

di Redazione

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.4, a una profondità di cinque chilometri, è stata registrata alle ore 8.59 al confine tra Basilicata e Campania, con epicentro tra i comuni di Muro Lucano, Bella, Castelgrande, San Fele (Potenza) e Ricigliano (Salerno).

Il sisma è stato avvertito anche a Balvano, Baragiano, Rapone, Ruvo del Monte, San Gregorio Magno, Pescopagano, Romagnano al Monte, Ruoti, Sant’Andrea di Conza, Vietri di Potenza, Picerno, Santomenna, Laviano, Castelnuovo di Conza, Buccino, Salvitelle, Colliano, Calitri, Avigliano, Filiano, Conza della Campania, Atella, Valva, Caggiano e Cairano.

Secondo quanto si è appreso, in molti sono scesi in strada ma al momento non risultano danni a persone e cose.  Dal comando provinciale di Potenza dei Vigili del fuoco, comunque, è partita una squadra per verificare eventuali danni.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico