Società

Napoli, in classe tra freddo e disagi: protestano studenti della “Diaz”

di Redazione

Hanno chiuso i libri per un giorno e sono scesi in strada per protestare contro le condizioni di disagio a cui sono costretti in classe.

Gli studenti della scuola “Diaz” di Napoli, circa un centinaio, hanno manifestato dinanzi alla sede della ex Provincia, oggi Città Metropolitana, per chiedere l’accensione dei termosifoni nelle aule e il miglioramento degli spazi interni alla struttura scolastica.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico