SocietàTecnologia&Motori

Napoli, Giornata Mondiale della Scienza con gli studenti dei licei

di Redazione

Napoli – La protesi di una mano in silicone che può essere prodotta con una stampante 3D e inviata in Africa e Afghanistan per aiutare i bambini vittime delle mine antiuomo. Il mondo del mare e le sue potenzialità, l’integrazione, lo studio dell’ambiente e della società.

Tutto questo è la Giornata Mondiale della Scienza, celebrata anche a Napoli, a Città della Scienza, dagli studenti dei licei partenopei per un giorno professori e ricercatori.

Un’iniziativa che sottolinea la sensibilità dei ragazzi verso l’ecosistema. A parlarcene il direttore di Città della Scienza, Luigi Amodio.

Insomma, Napoli si apre al mondo come sottolinea Vittorio Silvestrini. Particolarmente sorpreso e compiaciuto per la preparazione degli studenti il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico