Cronaca

Napoli, trasferimenti decisi da algoritmo: la “calda estate” dei docenti

di Redazione

Napoli – Continua l’estate calda degli insegnanti scesi in piazza accanto alla sede del Tar della Campania, a Napoli, per proseguire la lotta contro i trasferimenti a numerosi chilometri di distanza disposti nell’ambito della riforma dell’istruzione in base ad un algoritmo.

I docenti lamentano l’insostenibilità delle trasferte, sia dal punto di vista didattico che sociale e familiare.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico