Spettacoli

Nastro D’Argento, Paolo Virzì 10 candidature a “La pazza gioia”

di Emma Zampella

Paolo Virzì fa incetta di nomination alla 70esima edizione dei Nastri D’Argento: 10 candidature per “La pazza Gioia”.

Il premio assegnato dal Sindaco dei Giornalisti Cinematografici sarà consegnato il prossimo 2 luglio a Taormina. In lizza anche “Lo chiamavano Jeeg Robot” di Gabriele Mainetti (nove candidature), “Suburra” di Stefano Sollima a quota sette e “Per amore vostro” di Giuseppe Gaudino che ne ha raccolte sei. “Alaska” di Claudio Cupellini e “Perfetti sconosciuti” di Paolo Genovese si fermano a cinque, mentre quattro sono le candidature per “Io e lei” di Maria Sole Tognazzi, “Quo vado?” di Gennaro Nunziante e “Non essere cattivo”. Quest’ultimo è stato però eletto “film dell’anno” dai giornalisti, che hanno assegnato un Nastro a Valerio Mastandrea, come produttore, e ai due protagonisti Luca Marinelli e Alessandro Borghi.

I Nastri d’argento, verranno consegnati il 2 luglio a Taormina, mentre oggi al Maxxi di Roma verrà consegnato il Nastro d’oro a Stefania Sandrelli. Per la regia la sfida a cinque sarà tra Roberto Andò (“Le confessioni”),Claudio Cupellini (“Alaska”), Giuseppe Gaudino (“Per amor vostro”), Stefano Sollima (“Suburra”), Paolo Virzì (“La pazza gioia”).

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico