Saviano

Saviano, duplice omicidio nella notte: uccisi due trentenni

Saviano (Napoli) – Due persone sono state uccise con numerosi colpi d’arma da fuoco in una zona di campagna a Saviano, in provincia di Napoli. Le vittime sono Francesco Tafuro, 33 anni, e Marcello Liguori, 32.

I killer hanno sorpreso le vittime mentre si spostavano a bordo dell’auto di Tafuro. Numerosi i colpi di pistola esplosi. Un corpo è stato trovato all’interno della vettura, l’altro a poca distanza.

Il duplice omicidio è avvenuto in via Olivella, zona di campagna di Saviano. Liguori e Tafuro stavano viaggiando a bordo dell’auto di quest’ultimo quando chi li ha uccisi è entrato in azione. Numerosi i colpi di pistola esplosi. Uno dei due corpi è stato trovato all’interno della vettura, mentre l’altro poco distante.

Sull’episodio indagano i carabinieri di Nola e quelli del Nucleo investigativo di Castello di Cisterna. Gli investigatori scavano ora nella vita privata di Francesco Tafuro e Marcello Liguori, 32. I due – stando alle prime verifiche fatte dagli investigatori – non sarebbero legati alla criminalità organizzata sebbene Liguori fosse già noto alle forze dell’ordine per gioco d’azzardo. In particolare si cerca di ricostruire le ultime ore delle vittime.

In appena quattro giorni a Napoli e provincia sono state assassinate cinque persone. Poco dopo la mezzanotte dello scorso 6 febbraio a Marigliano è stato ucciso davanti casa Francesco Esposito, 33 anni, pregiudicato per reati connessi allo spaccio di droga (guarda articolo e video).

Gli altri due delitti sono invece avvenuti a Napoli, nei quartieri Bagnoli e Miano, la notte tra il 4 e il 5 febbraio scorsi: a cadere sotto i colpi dei sicari sono stati Giuseppe Calise, 24 anni (guarda video), e Pasquale Zito, 21 anni (guarda video), colpito otto volte e deceduto in ospedale poco dopo il ricovero.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico