Home

Incontro Papa Francesco-Kirill, Erri De Luca: “Cuba teatro di pace”

Napoli – Il suo ultimo lavoro, la raccolta di racconti “Il più e il meno”, nasce durante il periodo che l’ha visto coinvolto nel processo per istigazione a delinquere per essersi dichiarato favorevole al sabotaggio della linea ad alta velocità Torino-Lione, Erri De Luca, assolto, fa un bilancio della propria vita e del lavoro, spaziando tra i ricordi del suo vissuto: la giovinezza, la famiglia, i paesaggi di Napoli, gli studi delle sacre scritture e la filosofia.

Lo scrittore napoletano si è soffermato a parlare dell’incontro tra Papa Francesco e il patriarca di Mosca, Kirill, previsto per il 12 febbraio a Cuba.

“Cuba si sta scrollando di dosso l’isolamento ed è bene che ospiti incontri di persone di pace. Questo rientra nel mandato che Francesco si è dato, quello di essere più largo e più ecumenico possibile, tenendo insieme i pezzi sfilacciati del monoteismo”, commenta Erri De Luca.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico