Cronaca

Appalto pulizie Asl Caserta, aggrediti aggiudicatari

di Redazione

Caserta – Tensione negli uffici dell’Asl di Caserta tra Azienda sanitaria ed i 388 addetti alle pulizie che contestano l’appalto aggiudicato alla società piemontese RTICM.

Ieri due rappresentanti della RTICM sono stati malmenati a Marcianise mentre si recavano a firmare il contratto.

Dal 1 dicembre la società è subentrata nell’appalto per la pulizia nei distretti della provincia e di 7 ospedali, esclusa l’ Asl di Caserta, ma non ha potuto ancora operare per le proteste dei lavoratori.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico