Cronaca

Lecco, spaccio nei boschi di Civate: sgominata la banda di “El Diablo”

di Redazione

Lecco – 14 arresti per spaccio di eroina e cocaina sulla tratta del Besanino. Il mercato degli stupefacenti lungo la statale 36 e nelle stazioni tra Lecco e Besana Brianza era gestito da marocchini, albanesi e italiani, protagonisti di un complesso ed articolato sistema di vendita.

Il loro capo era soprannominato “El Diablo”, magrebino di 20 anni, che, insieme ai complici, distribuiva al dettaglio gli stupefacenti nei boschi di Civate e di Cassago Brianza e lungo le piazzole della Statale 36 dove venivano allestiti veri e propri “punti vendita” itineranti all’interno di tende da campo, assistiti da un cittadino italiano che si preoccupava del trasporto.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico