Politica

I dirigenti “licenziati” potrebbero tornare in carica

di Nicola Rosselli

Aversa – Potrebbero ritornare in tempi brevi tutti i dirigenti nominati dal sindaco uscente Giuseppe Sagliocco e ‘licenziati’ dal commissario prefettizio Michele Campanaro. Intanto, nei giorni scorsi, a seguito di avviso pubblico, su 10 concorrenti, è stato scelto quale funzionario per il settore legale l’avvocato Rosario Pignetti.

Ora sono da espletare gli altri avvisi che dovrebbero portare alla nomina dei sostituti dei tre dirigenti che si sono visti revocare l’incarico: Gemma Accardo (settore finanze e sociale), Giuseppe Nerone (affari generali) e Pietro D’Orazio (ufficio tecnico).

Per l’ex primo cittadino Sagliocco i tre potrebbero ritornare ad espletare i precedenti incarichi in considerazione del fatto che ben due precedenti giurisprudenziali della Cassazione (dell’ottobre 2014 e febbraio 2015, quindi abbastanza recenti) ritengono che i funzionari non decadono con la decadenza del sindaco che li ha nominati ma durano in carica almeno tre e massimo cinque anni.

Un’interpretazione che lo stesso attuale commissario Ruffo avrebbe preferito quando era prefetto a Mantova per il comune di Viadana, all’epoca commissariato.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico