Cronaca

Brindisi, trasportavano 40 chili di cocaina nel doppiofondo dell’auto

di Redazione

Brindisi – Quaranta chili di cocaina nascosti in un doppiofondo ricavato in una Peugeot 308 sono stati sequestrati dai carabinieri, che hanno arrestato le due persone a bordo: Francesco Trisolini, di 51 anni, di Oria (Brindisi) e la moglie Patricia Theodora Johanna Van Heel, di 43, di origine olandese.

L’accusa per entrambi è di concorso in trasporto e detenzione illecita di sostanza stupefacente con l’aggravante dell’ingente quantità. I due sono stati fermati per un controllo tra Oria e Francavilla Fontana e hanno mostrato agitazione al cospetto dei militari.

L’auto è stata perquisita poi in caserma, con l’ausilio dei cani antidroga: all’interno di un vano ricavato sotto il bagagliaio c’erano 40 panetti di cocaina da un chilo ciascuno.

La vettura risulta intestata a un’altra persona, anch’essa residente a Oria. L’ipotesi degli investigatori è che la droga provenga dal Nord Europa, canale di approvvigionamento su cui sono in corso ulteriori accertamenti.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico