Politica

Palmieri: “Fuori assessori che non hanno sostenuto il centrodestra”

di Antonio Arduino

Aversa – Appoggio esterno per dimostrare coerenza nei comportamenti politici e, di conseguenza, fuori dalla giunta gli assessori di riferimento dei partiti i cui esponenti non hanno sostenuto il centrodestra alle elezioni regionali.

È quanto chiede Mimmo Palmieri, commissario cittadino del Nuovo Centrodestra, che per dare un segnale di rinnovamento, insieme a Vittorio Ros, assessore di riferimento del Ncd, dopo il voto del 31 maggio si è messo in posizione di attesa dissertando, rispettivamente, gli incontri di maggioranza e le sedute di giunta. Una richiesta che rischia di far saltare il consiglio comunale programmato per la prossima settimana.

“Ritengo indispensabile – dice l’esponente Ncd – che il sindaco faccia chiarezza sulla composizione della maggioranza perché è noto a tutta la cittadinanza che esponenti della maggioranza hanno sostenuto apertamente elementi del centrosinistra”.

“Nulla da dire – sottolinea Palmieri – sulle motivazioni espresse, anche attraverso la stampa, da chi ha sostenuto il centrosinistra, ognuno è responsabile delle proprie azioni ma per rispetto degli elettori, in politica è necessario avere coerenza e chi intende continuare a far parte della maggioranza di centro-destra pur avendo sostenuto candidati presenti nelle liste del centrosinistra deve fare un passo indietro e appoggiare, se vuole, la maggioranza dall’esterno, senza avere alcuna rappresentanza in giunta”.

Insomma, per Palmieri è necessario che il sindaco faccia chiarezza rinnovando la giunta, lasciando fuori gli assessori espressione dei partiti i cui consiglieri sono stati sostenitori del centrosinistra, e che lo faccia al più presto, meglio se prima di andare in aula per il consiglio comunale di lunedì.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico