Cronaca

Arrestato in Francia il serial killer evaso

di Mena Grimaldi
 Roma. Catturato a
Mentone, in Francia il serial killer che era evaso durante un permesso premio. Ad
annunciare la cattura di Bartolomeo
Gagliano
è stato il ministro Annamaria
Cancellieri
.

La Procura di Genova aveva spiccato un ordine di cattura
internazionale per Gagliano. Polizia e carabinieri anche grazie alle
indicazioni del panettiere sequestrato da Gagliano e di alcuni detenuti, avevano
perfezionato un identikit.

Il ministro Cancellieri ha lanciato accuse verso i
responsabili della fuga, il magistrato di sorveglianza e lo stesso carcere di
Marassi: riferendo alla Camera sulla vicenda, il Guardasigilli ha detto che sia
il magistrato di sorveglianza che il carcere erano a conoscenza dell’ampio
curriculum criminale di Gagliano.

“La vicenda ha destato allarme e
preoccupazione nell’opinione pubblica. Di questo, nel rispetto dell’autonomia
ed indipendenza del Giudice, intendo farmi carico anche approfondendo
ulteriormente l’accaduto.Per questo motivo ho disposto che venga condotta una completa
indagine conoscitiva”, ha aggiunto il ministro della Giustizia.

“Mi ha telefonato oggi a mezzogiorno che si voleva
costituire. E invece l’hanno catturato prima”. A dirlo il legale di Bartolomeo
Gagliano, avvocato Lavicoli.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico