Cronaca

Libia, sospesa attività consolato italiano

di Redazione

Guido De SanctisBENGASI. Per motivi di sicurezza il governo italiano ha disposto la sospensione temporanea dell’attività del Consolato generale a Bengasi dopo l’attacco contro il console Guido De Sanctis.

Lo riferisce la Farnesina. Anche in relazione alla decisione assunta il governo italiano siè tenuto in costante contatto con il governo libico, cuiè stato nuovamente confermato il sostegno italiano all’azione di consolidamento democratico e istituzionale condotta dalle autorità di Tripoli.

La situazione nel Paese è destabilizzata. Lo dimostra l’ennesimo episodio di violenza avvenuto proprio martedì mattina. Due agenti della polizia sono rimasti feriti in un attacco eseguito da un gruppo armato aBengasi, nell’est della Libia. Lo ha riferito l’agenzia d’informazione “Lana”, secondo cui gli assalitori hanno lanciato un ordigno contro un’auto della polizia. Nelle ore successive, le forze di sicurezza hanno arrestato alcune persone che si trovavano a bordo di due macchine per interrogarle in merito all’attacco. L’agguato contro i poliziotti segue di tre giorni l’attacco alla vettura blindata del console De Sanctis, contro la quale sono stati esplosi colpi d’arma da fuoco.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico