Cronaca

Coltivavano marijuana in casa: due arresti

di Redazione

 SAN MARCELLINO. I carabinieri della stazione di Trentola Ducenta hanno arrestato due persone a San Marcellino, per spaccio di sostanze stupefacenti.

C.A., 37 anni, e C.A., 40 anni, del posto, sono stati sorpresi mentre coltivavano, nel sottotetto della propria abitazione, delle piante di canapa indiana. L’attività investigativa permetteva accertare che la sostanza stupefacente era coltivata per successiva vendita, sia per la quantità di stupefacente rinvenuta, sia perché venivano rinvenuti e sequestrati un bilancino di precisione e circa 100 bustine cellophane termosaldate utilizzate solitamente per il confezionamento dello stupefacente.

Al termine delle operazioni venivano anche sequestrate 7 piante di canapa indiana dell’altezza di due metri, quindi già mature, tre chilogrammi di marijuana già essiccata e suddivisa in dosi, cento semi di canapa indiana ed un opuscolo con le istruzioni per la coltivazione dello stupefacente, il tutto per un valore totale di mercato stimato in circa 150mila euro.

Gli arrestati, espletate le formalità di rito, venivano associati presso casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, a disposizione dell’autorità giudiziaria sammaritana.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico