Gricignano

Gricignano celebra il suo amato sindaco Emerico Buonanno

Gricignano (Caserta) – Mattinata di grande commozione quella di domenica per l’intitolazione della sala consiliare al sindaco emerito Emerico Buonanno, scomparso nel 2006 all’età di 74 anni. Presenti i familiari dell’amatissimo primo cittadino che Gricignano non ha mai dimenticato, insieme a numerose autorità, ad amici di “Don Emerico”, tra i quali ex consiglieri che lo affiancarono per ben tre mandati, dal 1967 al 1972, dal 1972 al 1974 e dal 1982 al 1988, oltre a tantissimi cittadini. – continua sotto – 

A fare gli onori di casa il sindaco Andrea Lettieri, che ha personalmente voluto per l’intitolazione dell’aula di Piazza Municipio a colui che ha definito il suo “grande maestro” e del quale fu vicesindaco negli anni ’80. “Da oggi, in questa Aula, teatro del dibattito politico-amministrativo cittadino, regnerà ancora di più il suo esempio. Esempio che noi tutti dovremo sempre far nostro se vogliamo avere solo un briciolo di quel rispetto e dell’amore che la gente nutriva verso di lui”, ha detto Lettieri. – continua sotto – 

Durante la cerimonia si è proceduto allo scoprimento del busto di bronzo di Buonanno, a cui è seguita la benedizione di monsignor Nicola Ronza, parroco emerito e grande amico di Don Emerico, che tutti i presenti hanno a lungo applaudito, a testimonianza dell’affetto che la comunità cattolica nutre ancora oggi nei suoi confronti. Poi la proiezione di alcuni video realizzati da Pupia.tv con immagini ricavate dall’archivio della famiglia Buonanno. Al termine, il ringraziamento, a nome di tutta la sua famiglia, di Alfonso Buonanno, figlio del sindaco emerito. A seguire il video della cerimonia e i filmati storici

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico