Pupia.TV - Sito con notizie di informazione locale e nazionale

Pupia.TV Aggiungi Pupia ai Preferiti Preleva feed RSS
 On-line  
238
 Visite
39.299.509
.
.
.
.
.
        
.
.
.
.
.
.
CAMPANIA      
Potenza, ucciso il fratello del boss Casotta

di Andrea Barbato del 2/10/2008 in Cronaca - Letto 4177 volte Commenti: 1

 POTENZA. Un uomo di 52 anni, Bruno Umberto Cassotta, fratello dei noti esponenti del omonimo clan  che opera nel Vulture-Melfese, è stato trovato morto questa mattina in una contrada in territorio di Rionero in Vulture, nel potentino.

Sul cadavere sono state riscontrate ferite provocate da almeno tre colpi di arma da fuoco alla testa. Cassotta era il fratello maggiore di Marco Ugo Casotta, assassinato a Melfi, in provincia di Potenza, nel luglio 2007 quando aveva 36 anni ed era ritenuto il capo dell'omonima famiglia. Anche un terzo fratello di Bruno Cassotta, Ofelio, fu assassinato nel 1991. Un altro fratello, Massimo Aldo, è attualmente detenuto per l'omicidio di Giancarlo Tetta avvenuto l'anno scorso. Secondo un primo esame sul corpo, l’omicidio sarebbe avvenuto ieri sera tra le 22 e le 24 ma sarà l’autopsia a chiarire l’esatto orario della morte. Sul fatto di sangue sono in corso le indagini serrate della Squadra Mobile della Questura di Potenza.





 









Altre Operazioni
Pagina Stampabile    Segnala questo articolo a un amico

Condividi articolo su:
    

I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Si ricorda che è possibile risalire all'indirizzo IP del Pc da cui vengono scritti i commenti. In ogni caso si raccomanda un linguaggio moderato e corretto.

#1 
di bartolomeo il 02/10/2008 (14:53)
che bella notizia......homo homini lupus....continuate cosi ad ammazzarvi tra di voi....non vi fermate, mi raccomando!!!!

Effettua il Log-in o Registrati ora per commentare l'articolo.

Pupia - La Tua Informazione - Si ricorda che le responsabilità dei contenuti degli articoli sono a carico del singolo autore e che si può risalire alla postazione da cui vengono effettuati i commenti e la chat. Pertanto, si raccomanda un linguaggio moderato e corretto. Vetrinista Firenze
PUPIA di Andrea Aquilante: testata editoriale telematica iscritta nel Registro della Stampa presso il Tribunale di Santa Martia C.V. (Ce) n. 692 del 20 settembre 2007 - P.I. 03296370616. Powered by Clanius.