Aversa

Aversa, parcheggiatori abusivi: centrodestra accusa il sindaco, che chiede supporto a forze dell’ordine

Aversa (Caserta)Parcheggiatori abusivi un po’ ovunque che attuano vere e proprie estorsioni nei confronti dei cittadini, richiesta di attivazione di parcheggi nell’area ex Alifana di via Belvedere da parte dei commercianti del centro, ritardi nel mancato avvio del servizio da parte della Publiparking che si è aggiudicata la gara per la sosta a pagamento da tempo. Insomma, i parcheggi rappresentano uno dei temi più gettonati nel dibattito, non solo politico, della città normanna.

La notizia positiva è relativa alla sottoscrizione del contratto che, come ha preannunciato il dirigente di settore e comandante della Polizia municipale, Stefano Guarino, avverrà il prossimo 12 novembre. Della questione si sono fatti portavoce il responsabile provinciale dei sovranisti Pino Cannavale e l’ex candidato sindaco del centrodestra Gianluca Golia. «I parcheggi, – ha dichiarato quest’ultimo – sono oramai un miraggio in città. Ancora non decolla, infatti, l’affidamento alla nuova ditta per la gestione della sosta; ancora quindi, esistono zone franche che, a tutte le ore del giorno e della notte (particolarmente di sera), diventano terreno fertile per parcheggiatori abusivi e per chiunque avesse voglia di esercitare delle vere e proprie mini estorsioni da perpetrare a danno dei poveri automobilisti». «I commercianti, a gran voce, – ha concluso l’esponente dell’opposizione – hanno chiesto di attivare anche le aree parcheggio a ridosso dell’inizio della Ztl lato porta Napoli; infatti, l’amministrazione De Cristofaro riuscì a strappare all’Eav l’area dell’ex Alifana di via Belvedere, garantendosi così la possibilità di annettere alla città, quasi a costo zero (circa 2500 euro annui), aree utili ad alleggerire il carico di auto che si riversano in città quotidianamente. Purtroppo ad oggi ancora nulla è stato fatto, pur sapendo che la procedura più indaginosa è stata conclusa e quindi, porre in essere una semplice manifestazione di interesse e così concludere l’iter ma, niente».

A Gianluca Golia risponde il sindaco Alfonso Golia: «Per quel che riguarda l’area della ex Alifana ho chiesto ai tecnici del comune di preparare il computo metrico per stimare i costi di realizzazione dell’area parcheggio. L’iter per il servizio di sosta regolamentata è alle battute finali. Per noi si tratta di un servizio fondamentale per la vivibilità». Infine, sui parcheggiatori abusivi, il primo cittadino commenta: «L’amministrazione con la Polizia municipale sta facendo il possibile per contrastarli, ma non basta. Ad esempio, abbiamo prorogato l’orario degli ausiliari nel Parco Pozzi durante il fine settimana per sottrarre spazi a questi criminali. Abbiamo bisogno del supporto di tutte le forze dell’ordine per una grande azione sinergica per debellare questo fenomeno criminoso».

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico