Home

Spinello nascosto in evidenziatore: blitz antidroga a scuola

Nell’ambito del progetto “Scuole Sicure”, avviato nel 2018 e, sulla scorta dei risultati ottenuti, replicato anche quest’anno, la Polizia di Stato di Torino ha predisposto alcuni controlli di prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti in alcuni istituti torinesi. Gli agenti del commissariato Mirafiori, coadiuvati da unità cinofile, hanno ispezionato l’istituto superiore “Copernico” di corso Caio Plinio 2; il controllo ha interessato un centinaio di studenti.

Le unità cinofile, giunte nei pressi dei servizi igienici, hanno segnalato la presenza di sostanze stupefacenti; dopo una attenta ispezione dei luoghi, nascoste nelle vaschette contenenti l’acqua per lo scarico dei wc, sono state rinvenute alcune dosi di marijuana, sequestrate a carico di ignoti. Ieri mattina, personale dell’Ufficio Prevenzione generale, ha invece controllato l’istituto tecnico commerciale “Sommelier” di corso Duca degli Abruzzi.

 Sempre all’interno dei bagni, è stato rinvenuto un evidenziatore di color azzurro all’interno di un rotolo di carta igienica: gli agenti, insospettiti, lo hanno esaminato attentamente. Ad un primo controllo, appariva come un normale pennarello, ma dal suo interno proveniva un forte odore: pertanto, gli investigatori ne hanno svitato la parte posteriore, notando che il suo interno era cavo e conteneva due spinelli pronti all’uso. Uno studente di 15 anni ha ammesso di averlo portato lui in bagno, per paura, alla vista della polizia. IN ALTO IL VIDEO 

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico