Casoria

Casoria, operazione “Alto Impatto” dei carabinieri: denunce e sequestri

Operazione “Alto Impatto” dei carabinieri a Casoria, nel Napoletano. Controlli in strada e perquisizioni a casa. Pistola a salve, sfollagente, mazze e martelletti sequestrati, 232 persone identificate, 174 auto controllate, verbali per 13mila e 800 euro. E’ il consuntivo del servizio ad alto impatto svolto ieri dai carabinieri della compagnia di Casoria, del reggimento Campania e del nucleo cinofili di Sarno.

In casa di un 26enne agli arresti domiciliari i militari hanno scoperto, nel corso di perquisizione domiciliare, una pistola a salve priva di tappo rosso e sei munizioni, un costoso orologio del quale non ha indicato la provenienza, tre martelletti frangivetro rubati da treni delle Ferrovie dello Stato, una mazza da baseball di ferro, una di legno e uno sfollagente telescopico. Il tutto è stato sequestrato, il 26enne denunciato per ricettazione.

Una 31enne è stata invece segnalata quale assuntrice di droga alla prefettura: nel corso della perquisizione domiciliare è stata trovata in possesso di una dose di marijuana e di una di hashish. IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico