Cesa

Cesa, l’Ambito C6 capeggiato da Aversa. Guarino: “Ora migliorare servizi”

“Dopo svariati incontri, un dibattito istituzionale tra comune, a tratti anche duro, ieri all’unanimità, è stata votata ed ufficializzata la nomina della città di Aversa quale comune Capofila dell’Ambito Sociale C6”. Dunque, ieri pomeriggio vi è stato il cambio, con il passaggio da Casaluce ad Aversa ed è per questo che l’assessore ai Servizi sociali Giusy Guarino esprime piena soddisfazione.

“Dall’inizio del mandato – ricorda Guarino – ho intrapreso un duro percorso d’innovazione nel settore politiche sociali. Con il sostegno convinto di tutta l’amministrazione comunale di Cesa già due anni fa avevo lanciato l’idea dell’azienda consortile, così come previsto della legge regionale. Uno strumento innovativo di gestione dei servizi sociali, un modello che potrebbe e dovrebbe essere applicato anche nel nostro ambito”.

Un percorso non ancora abbandonato ma che, al momento, non è stato possibile intraprendere a causa della scadenza naturale della convenzione d’ambito. Lo scorso 6 settembre è scaduta la convenzione della gestione associata dell’Ambito C6, la quale deve essere rinnovata entro 60 giorni (scadenza 6 novembre).

“Per garantire continuità e servizi migliori ed efficaci si è deciso di cambiare comune Capofila. – spiega l’assessore Guarino – Si lavorerà per una nuova convenzione al fine di rispondere con qualità ed efficienza ai bisogni delle fasce deboli. Lo scopo della politica e della buona amministrazione è ricercare quelle soluzione che diano risposte concrete ed efficienti ai cittadini, soprattutto quando si tratta di un settore delicato come quello delle politiche sociali”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico