Gricignano

“Fumarole” a Gricignano, Zinzi scrive a Bonavitacola: “Sanare questa ferita per il territorio”

A due settimane dall’audizione in Commissione Terra dei Fuochi, il presidente Gianpiero Zinzi torna ad occuparsi dell’ex sito di stoccaggio ubicato in località “Fusaro” a Gricignano (Caserta). Lo fa con una nota inviata all’assessore regionale Fulvio Bonavitacola per chiedere di “quella che rappresenta una ferita per il territorio e valutare l’inserimento di questo sito tra quelli da bonificare nel prossimo aggiornamento del Piano regionale per le bonifiche (Prb), nonché di prevedere procedure di finanziamento rapide ed eccezionali”. Una misura chiesta in attesa dell’esito degli accertamenti che l’Arpac sarà chiamata a completare, dopo i prelievi di campioni di terreno e acqua effettuati nei giorni scorsi (leggi qui).

“L’area sarebbe interessata da fumarole, come segnalato dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Vincenzo Santagata e da numerosi cittadini preoccupati”, fa sapere Zinzi, il quale, stando a quanto si è appreso nel corso dell’audizione, sottolinea come “l’ex sito di stoccaggio risulta assente tanto dall’Anagrafe dei Siti da Bonificare (Asb) quanto dal censimento dei siti potenzialmente contaminati locali (Cspc Locali) del Piano regionale delle bonifiche aggiornato al dicembre 2018. Intanto, sono state avviate le procedure per i rilievi da parte dell’Arpac”.

IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico