Aversa

“Da Bullo a Bello”, Noemi Cagnazzo presenta ad Aversa le sue filastrocche educative per bambini

Il sodalizio aversano “Convegni di Cultura Beata Maria Cristina di Savoia”, presieduto dalla professoressa Mimma Fabozzi Vitagliano, riprende le attività per l’anno sociale 2019/20 con un incontro in cui sarà ospite la dottoressa Aloisia Lamberti, presidente del Convegno di Brindisi e delegata della Regione Puglia. La storica associazione ecclesiale per i prossimi mesi è impegnata a svolgere il tema nazionale: “Umanesimo Classico e Cristiano: Educazione ed Educatività”.

Nel pomeriggio di sabato 26 ottobre è prevista, alle ore 16, una visita guidata al centro storico di Aversa, che comprende la Cattedrale di San Paolo, il Museo Diocesano e il Monastero della chiesa di San Francesco delle Monache con il relativo museo di recente allestimento. A seguire, con inizio alle ore 18.30, ci sarà all’Hotel del Sole, in piazza Mazzini, un coffee break, che precederà la presentazione del libro di Noemi Cagnazzo, intitolato: “Da Bullo a Bello”, una filastrocca contro il Bullismo”. Pubblicato da “Gagliano Edizioni” e finito di stampare nel marzo 2019, il testo propone filastrocche illustrate per aiutare i bambini a conoscere e gestire il fenomeno, che è diventato una vera emergenza educativa.

Accompagnando le pagine con suoi disegni, l’autrice mette in evidenza i molteplici volti della prevaricazione tra i minori: il dileggio pubblico, la persecuzione internettiana, il razzismo, l’intolleranza nei confronti della diversità e l’isolamento sociale. Per ognuno di essi sono proposti vari antidoti, quale sono: il coraggio di parlare, la gentilezza dei modi, il conforto degli amici veri e specialmente l’invito a non autocommiserarsi. Perfezionatasi in Legislazione Minorile, Cagnazzo, che ha pubblicato anche il libro “Mamma, raccontami una storia!”, ha coltivato, fin dalla tenera età, la passione per le fiabe e il disegno. Immaginando che ogni essere umano, essendo dotato di capacità e bellezza proprie, è tale da distinguersi l’uno dagli altri, la scrittrice sostiene che ogni persona è diversa, in quanto soggetto unico e irripetibile, ma uguale come cittadino del mondo.

Per domenica 27 ottobre il Convegno aversano ha organizzato una visita, guidata dalla professoressa Anna Grimaldi, al Real Sito di San Leucio: una località tanto cara alla “reginella santa”. Lì, con inizio alle ore 10, gli ospiti visiteranno il Museo della Seta, concludendo con la santa messa, alle ore 12, nella chiesa della Madonna delle Grazie nella frazione La Vaccheria.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico