Villa Literno

Villa Literno, sequestrato poligono di tiro per inquinamento ambientale

 I carabinieri della stazione forestale di Castel Volturno hanno posto in sequestro preventivo un campo di tiro a volo, a Villa Literno, nel Casertano, dell’estensione di circa 7mila metri quadrati, comprese le quattro piazzole di tiro.

Il sequestro è stato operato a carico del presidente dell’Associazione Sportiva Dilettantistica che gestiva l’impianto di tiro a volo in quanto si è ravvisata l’ipotesi di reato di inquinamento ambientale derivante dall’inosservanza delle misure di sicurezza finalizzate a contenere il getto degli spari con la conseguente ricaduta di piombo e piattelli sulle aree esterne alla zona destinata al poligono, determinando così una gestione di rifiuti speciali non pericolosi difforme alla normativa vigente.

I militari, infatti, hanno proceduto ad ispezionare le linee di tiro ed i terreni limitrofi riscontrando un’ingente quantità di rifiuti derivanti dall’attività di tiro a volo consistenti in terreno frammisto a borre, contenitori di pallini di piombo, residui di piattelli e pallini di piombo.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico