Home

Milano, bimbo di sei anni precipita nella tromba delle scale a scuola: trauma cranico

Un bambino di sei anni è stato trasportato in ospedale dopo essere precipitato nella tromba delle scale, al secondo piano, della propria scuola a Milano. Le sue condizioni sono considerate molto gravi. L’incidente è avvenuto alle 9:45. Il piccolo avrebbe scavalcato la ringhiera cadendo nel vuoto. Il piccolo ha subito un gravissimo trauma cranico. La Procura di Milano indaga sulla sicurezza dell’istituto.

A cadere dalla tromba delle scale è un alunno di prima elementare: della scuola primaria Giovan Battista Pirelli di via Goffredo da Bussero, in zona Niguarda. Sul posto sono arrivate subito due ambulanze del 118, un’auto medica e i carabinieri, che hanno bloccato il traffico su viale Suzzani per permettere all’ambulanza di arrivare velocemente in ospedale. I carabinieri hanno riferito che il piccolo è caduto da un’altezza di circa dieci metri, dal secondo piano del palazzo fino al piano -1. I militari stanno cercando di capire se l’incidente sia avvenuto durante la ricreazione o durante l’orario scolastico.

Il piccolo ha subito un gravissimo trauma cranico ed è in prognosi riservata. Arrivato all’ospedale Niguarda, è stato portato in sala operatoria dove i medici stanno tentando di diminuire la pressione intracranica. Il pm di Milano Francesco Ciardi, in vista dell’apertura di un fascicolo per lesioni colpose, ha disposto accertamenti sulla ringhiera e sugli altri presidi antinfortunistici della scuola.

“Sono davvero scossa, non so davvero come possa essere successa una tragedia del genere. Tra l’altro la ringhiera delle scale è molto alta”, ha commentato la mamma di un’alunna di prima che frequenta la classe a fianco di quella del bambino precipitato. Anche altri genitori concordano su questo particolare: “La ringhiera è fine ma è alta per noi che siamo grandi, figurarsi per un bimbo di sei anni”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico