Aversa

Aversa, il sindaco Golia condanna il “festaiolo” Scuotri: “Rispettare ruolo istituzionale”

Aversa – “Chi occupa un ruolo nelle Istituzioni, a qualsiasi livello, è chiamato ad un alto senso di rispetto e responsabilità verso l’Istituzione stessa che rappresenta e verso i cittadini”. E dopo quella delle opposizioni arriva anche dal sindaco Alfonso Golia la condanna per il consigliere di maggioranza Mariano Scuotri, finito nella bufera per i festeggiamenti un po’ troppo “sopra le righe”, tra “sex toys” e “show” davanti ad un locale pubblico, tenuti ieri sera per il suo 21esimo compleanno (leggi qui).

Scuotri, esponente dei giovani del Pd, in un post sul suo profilo Fb, si è difeso parlando di strumentalizzazione e ritenendo che sia “più irrispettoso lasciare la città nel degrado e nella sporcizia che ridere e scherzare con i propri amici fuori ad un locale” (leggi qui). Ma per il sindaco Golia, tra i massimi esponenti del Partito Democratico in città, “non c’è giustificazione quando un ministro, un presidente di Regione o un consigliere comunale trascendono da questi principi. Condivido e faccio mio il passaggio del presidente del Consiglio, Conte, ieri in Senato quando ha richiamato i ministri e i parlamentari di maggioranza a comportamenti sobri, atteggiamenti e parole consone al ruolo”.

E proprio condividendo pienamente l’approccio del premier Conte, il primo cittadino ha provveduto già “a richiamare duramente, e lo farò in futuro, chi non rifletterà i principi e i valori che ci vengono imposti dal nostro ruolo nelle Istituzioni”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Condividi con un amico