Napoli

Whirlpool, rivolta dei lavoratori a Napoli: corteo in strada, bloccata A3

All’indomani dell’annuncio della cessione del ramo d’azienda, i lavoratori della Whirlpool tornano in piazza a Napoli. Dopo un’assemblea infuocata davanti ai cancelli della fabbrica chiusa per mancanza di commesse, gli operai si sono messi in marcia su via Argine e hanno bloccato l’autostrada Napoli-Pompei-Salerno all’altezza del casello dell’A3.

“È chiaro che la Whirlpool prova a esasperare i sindacati e i lavoratori napoletani e a minarne la resistenza, ma abbiamo coesione e volontà per non perdere questo importante insediamento produttivo”, ha detto il segretario generale della Uil Campania, Giovanni Sgambati, presente al presidio.

Dopo la protesta, i lavoratori sono rientrati in fabbrica scandendo slogan contro l’annunciata cessione della fabbrica e sventolando le bandiere delle tre organizzazioni sindacali. Domani il coordinamento sindacale degli stabilimenti Whirlpool in Italia annuncerà lo sciopero generale dei lavoratori del gruppo.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Cesa, nuova sede per Consulta Disabili e Casa delle Associazioni - https://t.co/TlfU42u0Bc

Macerata Campania, diffonde foto osé della ex per vendetta: arrestato - https://t.co/HIn0hHuSEF

Gricignano, "getta la vernice nelle fogne": il caso finisce a "La Radiazza" di Simioli - https://t.co/beVPDO3QZV

Napoli, il Teatro Sancarluccio presenta nuova stagione ricordando Carlo Croccolo - https://t.co/GompMmat2I

Condividi con un amico