Santa Maria C. V. - San Tammaro

Santa Maria Capua Vetere, picchia genitori e fratello per soldi: arrestato 28enne

Nel pomeriggio del 4 settembre, a Santa Maria Capua Vetere, nel Casertano, i carabinieri della locale stazione hanno tratto in arresto Q.C.M., 28 anni, del posto, per maltrattamenti contro familiari conviventi, estorsione continuata e lesioni personali aggravate.

Il provvedimento, emesso dal tribunale sammaritano, è scaturito dalla denuncia presentata dal fratello dell’indagato lo scorso 12 agosto, il quale riferiva di aver subito continue aggressioni in ambito domestico. Emergeva, inoltre, che il 28enne, in più occasioni, aveva costretto i genitori a corrispondergli piccole somme di denaro, agendo con violenza contro di loro nel caso gliele avessero negate.

In un’occasione, proprio nel giorno della denuncia, il 28enne aveva colpito il fratello al volto, provocandogli lesioni giudicate guaribili in 15 giorni.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Rimborsopoli Campania, assolti i consiglieri regionali Grimaldi e Giordano - https://t.co/phFlXeTcEl

Film ed eventi sportivi trasmessi illegalmente, oscurati 114 siti web illegali - https://t.co/aEw3cbVX49

Villa di Briano, sindaco e fratello vigile aggrediti in strada da "contestatore seriale" - https://t.co/Q0cejuuUek

Cancello ed Arnone, attiravano anatre con sagome e richiami: denunciati bracconieri - https://t.co/NqFTuXFpiI

Condividi con un amico