Home

Lecco, aggredisce due donne senza motivo: arrestato giovane africano

Non avrebbe alcun filo logico l’azione del 24enne africano A.C., originario del Togo, che ha aggredito una donna di 55 anni e una giovane di soli 18 nella stazione ferroviaria di Lecco. La prima è stata colpita con un pugno al volto ed è caduta rovinosamente a terra, sbattendo la testa contro la parete riportato un trauma cranico commotivo. La ragazza, invece, ai piedi della rampa di scale è stata spintonata mentre procedeva al fianco delle sue amiche.

Gli episodi di violenza, andati in scena poco prima delle ore 13 di lunedì 9 settembre, sono stati ripresi dalle telecamere di sicurezza installate nel sottopasso della stazione cittadina e mostrati dal consigliere comunale Andrea Corti sul suo profilo Facebook.

E’ stata disposta la perizia psichiatrica per il giovane straniero, abitante in città con madre e sorella, disoccupato, arrestato nel pomeriggio di lunedì dagli agenti della Polfer poco dopo avere percosso e ferito due donne. Privo di permesso di soggiorno, era già noto alle forze dell’ordine. Deve rispondere dell’accusa di lesioni aggravate.

Il presidente del tribunale penale, Enrico Massimo Manzi, ha convalidato l’arresto e disposto il regime dei domiciliari, aggiornando l’udienza al 20 settembre per conferire l’incarico di consulente tecnico al dottor Giuseppe Giunta, specialista in psichiatria di Lecco.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Carinaro, stalli di sosta per diversamente abili nelle vicinanze delle scuole - https://t.co/YbYKBi6L9N

Aversa, Scuotri e la polemica sul compleanno. Il consigliere: "Più irrispettoso essere arrestati e non dimettersi" - https://t.co/f4ZwyyaiUv

Aversa, il compleanno "sopra le righe" del consigliere Scuotri. I sagliocchiani chiedono dimissioni - https://t.co/9u96OC6ZCY

Teverola, "La Nottola di Minerva": Pasquale Vitale affronta la filosofia contemporanea - https://t.co/YGpKevMLVe

Condividi con un amico