Home

Intascava finanziamenti, arrestata ex presidente di associazione per donne abusate

 I  carabinieri hanno arrestato e sottoposto al regime dei domiciliari l’ex presidente di un’associazione che si occupa di donne vittime di abusi. Accade a Riccione. L’indagata è accusata di truffa, estorsione e malversazione, dal momento che, secondo quanto emerso dalle indagini, avrebbe intascato i soldi erogati dalle amministrazioni locali e dalla Regione come rimborsi o finanziamenti per progetti di aiuto sociale e psicologico per minori.

La donna, 35 anni, si sarebbe proposta anche come investigatore privato. Le sue vittime principalmente donne abusate o maltrattate con figli minori. Una di queste nel 2017 l’aveva denunciata alla Procura e raccontato di essersi trovata di fronte a una richiesta di denaro in cambio di servizi di investigazione.

La onlus è formalmente impegnata nel settore della tutela delle vittime di violenza di genere e di stalking. Il provvedimento è stato eseguito al termine di un’indagine coordinata dal sostituto procuratore Davide Ercolani.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Ansia e depressione per uso prolungato dei social: adolescenti a rischio - https://t.co/c8k2bxsJd9

Alleanza M5S-Pd anche alle Regionali? Lo stop dei cinquestelle: "Ci sono altre priorità" - https://t.co/yfnEXifZxM

Bce lancia un nuovo Qe da 20 miliardi. Nuovo maxi prestito alle banche - https://t.co/YfWFy2bfbw

Condividi con un amico